Soggiornare a Ferrara durante il Palio! Un fine settimana in un B&B a Ferrara


Salve a tutti.
Quando ero studente all’Università , il mese di Maggio era per me  il mese più importante per la città, era il mese del Palio che rivestiva e riveste dei colori delle contrade il centro storico della città e rappresenta ieri come oggi un momento irrinunciabile di vita per la comunità e per gli studenti in particolare.
Quale migliore occasione  di soggiornare a Ferrara di assistere allo storico Palio?
ll Palio di Ferrara, il più antico del mondo, venne istituito dal Comune nel 1279 ufficializzando una tradizione popolare vecchia di decenni di giochi e feste che si svolgevano per festeggiare il marchese e Signore della Città, Azzo VII Novello d’Este; il Palio da allora fu corso quasi ininterrottamente fino al 1860. Il premio per il vincitore era appunto un “palio”, cioè un drappo di stoffa; per il secondo e il terzo classificato i premi erano una porchetta e un gallo. Il “Palio” comprende quattro diverse gare: la corsa dei cavalli, degli asini, delle donne e degli uomini
Io da ragazzo ero della contrada S. Benedetto con i suoi colori bianco ed azzurro. Lo stemma consiste in un anello d’oro sormontato da un diamante. Al centro c’è un garofano rosso, le cui foglie si intrecciano con l’anello.
La sede della contrada di San Benedetto è nel complesso claustrale di San Benedetto costruito nel 1497 ed in essa è ospitato il Museo della Contrada.
Il Palio si corre domani, ultima domenica di maggio mentre ieri sera, causa maltempo della settimana scorsa ha avuto luogo il lungo e spettacolare Corteo Storico  con oltre 1000 partecipanti in costume rinascimentale.
L’emozione della competizione storica è irresistibile, se venite a Ferrara lasciate i vostri commenti sul blog di Delizia Estense.

Leave a Reply