weekend di paura a Ferrara per Halloween tra feste e assaggi


Sono come ogni anno tante le iniziative a Ferrara e provincia legate alla notte di Halloween, il 31 ottobre, la vigilia della festa di Ognissanti trasformata nella tradizione del classico “Dolcetto o scherzetto?” condita da zucche, zombie e personaggi terrificanti che richiamano l’oltretomba.

 

A Ferrara il centro delle iniziative è il Castello Estense, dove già da sabato 29 ottobre e fino a domani, martedì 1 novembre, le guide di Itinerando  proporranno visite guidate al monumento simbolo di Ferrara sul tema “A spasso con il mistero: racconti ed incontri nelle antiche sale del Castello”. Oggi per l’occasione il Castello resterà aperto dalle 9.30 alle 19 con visite guidate alle 11.30 e alle 18. Per informazioni e prenotazioni è a disposizione la biglietteria del Castello: tel. 0532.299233, email: itinerando@provincia.fe.it. Fra i tanti locali che organizzano serate a tema, invece, segnaliamo il Suono di Gualdo, dove si terrà il ‘Funk Halloween party’, una serata musicale con molti djs tra cui Lelli (ex Arlecchino), storico dj del funk italiano che ha suonato nei migliori club afro italiani soprattutto dopo esser stato ispirato da nuovi ritmi e sonorità in Venezuela.

Anche Argenta si è organizzata per Halloween e oggi il museo delle Valli sarà teatro di un’originale festa di Halloween dedicata ai bambini dai 6 ai 12 anni. Porte aperte dalle ore 18 (conclusione prevista alle ore 22), in programma: zucche da decorare, simpatiche lanterne a tema ‘stregonesco’ da realizzare insieme alle operatrici del museo, giochi ed escursione al bosco del Traversante (con accompagnamento in ecobus) nonché, tra streghe e fantasmi, la cena di Halloween. Il costo è di 15 euro a bambino (compresa la cena). Prenotazione obbligatoria e informazioni ai numeri 0532/808058 o 340/6715968 (Antonella).

A Bondeno è il polo bibliotecario ad aver ideato iniziative per la notte più ‘paurosa’ dell’anno. La notte delle streghe (e dei vampiri, per quanto riguarda la biblioteca) del 31 ottobre si appresta a diventare un’occasione di divertimento, tra trucchi horror (alle ore 20) e giochi a squadre (alle ore 21) per tutti i ragazzi che parteciperanno alla serata ad entrata libera, organizzata con il concorso di ‘Spazio 29’. Per attendere le streghe, in allegria, al grido di ‘dolcetto o scherzetto’, la biblioteca ‘L. Meletti’ aprirà dalle ore 20 alle ore 24. Per partecipare alla serata è necessario però dare la propria preiscrizione.

Nella ‘città sull’acqua’ di Comacchio, invece, le storie fantastiche, le leggende e le tradizioni contribuiranno ad aumentare la suggestione di un palcoscenico naturale tra ponti e canali ideale per la ricorrenza. Anche oggi, lunedì 31 ottobre, andrà in scena, nel centro storico di Comacchio, uno degli eventi più singolari e amati da adulti e soprattutto dai bambini: ‘Halloween Sgarabusen’. E’ l’ultima di tre giornate intense di spettacoli, magie, esoterismo, giochi e sfide popolari, enogastronomia in tema con l’evento e mille altre sorprese nel magico ambiente lagunare. Si avrà modo così di conoscere da vicino ‘sgarubusèn’, quel folletto di verde vestito e piuttosto birichino, che si divertiva a spaventare grandi e piccini, facendo irruzione durante il sonno e quasi ‘paralizzando’ il povero dormiente, incapace di muoversi e di esprimere il suo stato d’animo. Soltanto se si riusciva a togliergli il cappellino se ne sarebbe andato, altrimenti si restava inerti e immobili, preda dei suoi desideri. In tutto il percorso della festa, artisti itineranti daranno vita e movimenteranno le vie cittadine.

Un weekend prolungato con iniziative ‘da paura’ in occasione di Halloween, e aperture straordinarie, quello che viene proposto a Ostellato dai due parchi educativi del circuito Amaparco presenti sul territorio ferrarese.  Apertura straordinaria oggi, lunedì 31 ottobre, per il Museo del Territorio di Ostellato, che dalle ore 20.30 invita tutti i bambini a trascorrere “Una notte da brivido”, un’intera notte al museo travestiti da maghi e streghette, tra cacce al tesoro e storie da paura, e dormire nei propri sacchi a pelo fino al risveglio con una gustosa colazione. I piccoli partecipante saranno accompagnati nelle attività e nella notte da operatori di Atlantide. L’iniziativa costa 16 euro a partecipante. La prenotazione è obbligatoria (0533 681368).

Saranno le secolari pareti di Castello Lambertini a Poggio Renatico ad ospitare sempre oggi la festa di Halloween. Il primo appuntamento è per le 18.30 nella sala comunale al piano terra della residenza municipale: di lì si partirà per visitare il centro all’insegna del più classico “dolcetto o scherzetto?”. Il secondo momento della serata è fissato per le 21 in Castello con il gioco a premi itinerante “La notte degli spiriti”. Le squadre saranno guidate attraverso un percorso all’interno dell’antico palazzo: cammin facendo incontreranno spiriti pazzerelli di cui dovranno indovinare l’identità. Al termine non mancherà la merenda per tutti.

Terrificante festa di Halloween anche a Serravalle che sarà ospitata dalla Sala Eden. Si parte dalle 20.30 con una seratain compagnia del Mago Riccardo Guerrato, con la sua magia e la musica. E non mancherà il concorso per la maschera più spaventosamente terrificante, sia per la categoria degli adulti che per quella  dei bambini.

 

per trascorrere un weekend di paura a Ferrara la Delizia Estense è il luogo ideale per avere comfort tranquillità e comodità per raggiungere il centro storico di Ferrara

Leave a Reply