Capodanno a Ferrara

Per la notte più attesa dell’anno, le città di tutto il mondo si preparano ad accogliere residenti e turisti accorsi in massa per festeggiare l’arrivo del nuovo anno con un countdown e un brindisi collettivo.

Anche la nostra Ferrara si sta preparando all’evento con un programma ricco e intenso: la serata comincerà verso le 22 e vedrà l’alternarsi di una cinquantina di artisti presentati, come è tradizione, da Laura Sottili e Nicola Franceschini.

Capodanno in musica

Lo show inizierà con il Summertine Choir, un coro di 35 voci, dirette dal maestro Walter Ferrulli che, accompagnato dalla rock band Acrobat che suonerà dal vivo, proporrà una serie di grandi successi internazionali.

A seguire saliranno sul palco i Venice Vocal Jam che eseguiranno due brani a cappella con l’utilizzo di beat vox vocale.

Successivamente sarà la volta dei Keller, che presenteranno un medley di grandi successi dance internazionali dagli anni Sessanta agli anni Novanta.

Come tradizione poi, gli ultimi 10 minuti del 2017 vedranno protagonista il pubblico presente che sarà impegnato a cantare un medley di tre o quattro canzoni popolarissime, per salutare con entusiasmo l’anno che sta per finire.

Spettacolo pirotecnico

Allo scoccare della mezzanotte ci sarà il tradizionale spettacolo pirotecnico che vedrà il famoso castello estense illuminarsi di luci e fuochi a tempo di musica.

Lo spettacolo come di consueto durerà una ventina di minuti e vedrà un perfetto connubio tra musica e fuochi d’artificio con speciali coreografia molto suggestive.

Al termine dei fuochi, la serata proseguirà con un dj set affidato a Giulia Regain, considerata una tra le 100 dj più importanti al mondo.

Sperando che il tempo sia clemente, non resta che preparare abiti caldi per ripararsi dal freddo pungente che di sicuro accompagnerà tutta la serata, salutare in musica l’anno che sta per finire e accogliere a dovere il 2018 con il suo carico di aspettative e di buoni propositi!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •