De Chirico a Ferrara – Metafisica e avanguardia

Ormai da qualche giorno ha aperto la grande mostra dedicata a Giorgio de Chirico. È partita infatti il 14 Novembre, presso il Palazzo dei Diamanti, l’esposizione “De Chirico a Ferrara – Metafisica e avanguardia”, che fino al 28 febbraio permetterà a tutti di ammirare alcune delle più importanti opere del Novecento.

Accanto ai capolavori di de Chirico che hanno messo le basi per le più importanti correnti artistiche della modernità e hanno sancito la nascita della pittura “metafisica”, saranno presenti alcuni dipinti e composizioni di Carlo Carrà, Giorgio Morandi e Filippo de Pisis e alcuni delle opere dei più grandi artisti delle avanguardie europee, come Raoul Hausmann, George Grosz, René Magritte, Salvador Dalí e Max Ernst.

Sono previste anche speciali attività per coinvolgere bambini e ragazzi, che saranno protagonisti di iniziative divertenti, intriganti e imprevedibili. La Fondazione Ferrara Arte propone delle visite animate durante le quali i bambini potranno disegnare un proprio elaborato da tenere come ricordo, mentre i ragazzi un po’ più grandi (dagli 11 anni) potranno assistere alle originali visite in forma di spettacolo messe in scena dalla Compagnia dei Piccoli Principi di Firenze.

Un’occasione unica e irripetibile per celebrare il centenario dell’arrivo di de Chirico a Ferrara, città che con le sue tradizioni rinascimentali e le sue atmosfere misteriose è stata fonte di ispirazione per il mondo irreale e popolato da figure inquietanti tipico delle opere metafisiche.

Ancora una volta Ferrara si dimostra una città ricca di arte e di cultura. Siete pronti a godervela fino in fondo?

Noi ci saremo!

Buon divertimento!

 

www.deliziaestense.com

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •