Ciao Schifanoia

ingresso alla sala del salone dei mesi di palazzo schifanoia

Palazzo Schifanoia, si trova a due passi dalla Delizia Estense, già da qualche mese sapevo che avrebbe chiuso per ristrutturazione: per questo qualche giorno fa insieme a IgersFerrara sono andata a dire ‘ciao Schifanoia’

A Ferrara ultimamente, sono tanti gli edifici che sono in questa situazione: il Castello estense, Il palazzo dei Diamanti, Palazzo Massari e ora sarà la volta di palazzo Schifanoia.

Il palazzo Schifanoia rappresenta per me un punto di partenza: 12 anni fa quando io e mio marito abbiamo deciso di intraprendere l’attività turistica dovevamo scegliere un nome  per cui per prendere spunto siamo andati a visitarlo: ci siamo seduti nel salone dei mesi e ci siamo guardati intorno.

In mano avevo una guida di Ferrara che mi spiegava cosa c’era dentro il palazzo: il simbolo dell’Unicorno, ora tanto di moda, mi piaceva molto: era un simbolo di fortuna e un simbolo del ducato estense, è anche il simbolo della contrada di santa Maria in Vado. Discutemmo molto  sul nome : doveva essere semplice, corto, rapprensentativo di Ferrara ma anche di noi.

La scelta cadde sul nome ‘delizia’ in quanto Schifanoia, era all’epoca del ducato estense, uno dei luoghi di svago della corte e veniva definita delizia; nel nome stesso del palazzo , ovvero schifanoia, c’è tutta la sua essenza: Schifanoia significa infatti ‘schivar la noia’

Il nostro obiettivo era di creare qualcosa che potesse essere un luogo di relax e di partenza per scoprire Ferrara: così scegliemmo il nome delizia estense per il nostro b&b.

la ristrutturazione del palazzo riguarderà più l’edificio in cui si dovranno effettuare lavori di manutenzione, creazione di un ascensore per l’accesso alle persone disabili, l’intenzione è quella di creare anche un polo museale più moderno con la presenza di una fototeca.

il lato positivo è che all’interno del palazzo c’è un cortile interno chiuso , chiamato il giardino dell’amore, noto per la presenza di un piccolo bar e un meraviglioso ciliegio dove dalla primavera in poi si potrà godere di silenzio e freschezza sorseggiando un caffè o un aperitivo

Dicono che il lavori dureranno due anni , speriamo bene. al momento ti saluto Schifanoia, confido di ritrovarti ancora più bello di quanto non sei già.

Ciao schifanoia

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •